Il Gala pugliese incorona le personalità 2010
La Federazione guidata dal Cav. Rocco Mattiace ha celebrato la VII edizione della ‘Settimana Pugliese’ e la III edizione della ‘Serata di Gala pugliese’ tra premiazioni, gastronomia e la musica di Johnny e Christina Capobianco

MONTRÉAL – Un successo annunciato.
Ogni anno i pugliesi – una delle comunità più numerose e dinamiche tra gli italo-canadesi in città – rinnovano l’appuntamento con la tradizione celebrando la storia, gli usi, i costumi e la cucina della loro terra d’origine.
Un’iniziativa che, dopo due giorni di esposizioni e degustazioni di prodotti tipici che ha visto la partecipazione di oltre 1000 appassionati, è culminata con la classica serata danzante nell’elegante scenario della sala da ricevimento “Le Chateau Classique”. Qui oltre 400 pugliesi hanno preso parte al gala gustando le ottime pietanze servite – come il prosciutto con legumi alla griglia, la pasta, la bistecca con contorno e il tiramisu’ – in un’atmosfera resa piacevolissima dalla musica di ieri e di oggi magistralmente interpretata da Johnny e Christina Capobianco, che hanno fatto da colonna sonora pure alla consegna dei tanto attesi riconoscimenti per le personalità dell’anno. Anche quest’anno, infatti, la Federazione Regione Puglia, presieduta dal Cavaliere Rocco Mattiace, ha voluto omaggiare tutti i corregionali che si sono distinti con iniziative volte e preservare e tramandare la cultura della regione d’origine. Diciannove i premiati delle venti associazioni affiliate: Luise Legault per l’associazione San Nicola di Bari (presidente Michele Lorusso), Tina Carbone per Bisceglie (Sergio Rigante), Arnaldo Rolli per Brindisi (Franco Ancora), Mariella Papapicco per i Figli di Giovinazzo (Matteo Pappapicco), Fredy De Palma per i Giovinazzesi (Domenico Goffredo), Giulia Sollecito per Grumo Appula (Francesco Cavalluzzi), Samantha D’Arella per Molfetta (Francesco Marino), Vincenzo Rella per Palo del Colle San Giuseppe (Giuseppe Mastrandrea), Franco Minerva per Palo del Colle San Rocco (Francesco Minerva), Luigi Morena per Panni (Antonio Montecalvo), Rachel Grenier per Peschici (Giuseppe Tedeschi), Francesco Chimienti per Circolo Ricreativo Sannicandrese (Paolo Novielli), Nicola De Cicco per Monte Carmelo Sannicandro di Bari (Luigi Stea), Erasmo Farella per Toritto (Cav. Rocco Mattiace), Anna Guerra per Valenzano (Franco Bellomo), Angelo Scattone per i Figli di Conversano (Luigi Scattone), Raffaella Petruzzelli per l’associazione San Giorgio di Loseto (Vincenzo Calabrese), Rosa Gissi per Palo del Colle Santi Medici (Anna Santamaria), Michel Favuzzi per Nuova Centrale Pugliese (Maria Mattiace) e il Club Sportivo Pugliese (Giuseppe Danisi).

Come migliori pugliesi dell’anno, a livello di Federazione, quest’anno sono stati scelti Giuseppe Tedeschi, tesoriere della Federazione Regione Puglia e presidente dell’associazione Peschici, e Franco Ancora, presidente dell’associazione Brindisi. Fieri di questo riconoscimento, sia Tedeschi che Ancora hanno ribadito con convinzione la volontà di fare del loro meglio perché anche “le nuove generazioni si sentano orgogliosi di appartenere ad una terra ricca di storia, sapori e tradizioni come la Puglia”. Per onorare il loro impegno, tutti i premiati sono stati omaggiati con una targa-ricordo pervenuta direttamente dal presidente della Regione Puglia, Nicky Vendola. Tra gli altri membri della Federazione, presenti anche i vice presidenti Tony Montecalvo e Domenico Goffredo ed i consiglieri Giulia Sollecito, Luigi Stea e Pasquale Poliseno.
A coordinare gli interventi e le premiazioni l’addetta alle Relazioni Pubbliche Rosanna Palermo e la consultrice CGPM (giovani) Maria Mattiace. Soddisfatto il presidente Mattiace: “Ogni anno la settimana ed il gala pugliesi si rivelano un grande successo grazie alla massiccia partecipazione dei tanti pugliesi che non dimenticano le proprie radici. Così come ci sono anche tanti amici italiani che ci onorano della loro presenza perché ammirano la nostra terra e la nostra cultura”. Presenti al gala, oltre a Franco Bellomo, consultore della regione Puglia, anche Andrea Gianvenuti in rappresentanza del Console generale Giulio Picheca, emozionato ma soddisfatto per la sua prima ‘uscita’ ufficiale ad un evento comunitario in città. (V.G.)


“Settimana Pugliese” 2010 – da Webmaster il 20/10/2010 – 13:24

La Federazione Regione Puglia invita a partecipare alla VII edizione della “Settimana Pugliese” in programma il 20 e 21 ottobre alle ore 18:30 e alla terza edizione della “Serata di gala pugliese” (personalità pugliesi dell’anno) che si svolgerà sabato 23 ottobre. Gli eventi si terranno presso lo Chateau Classique, 6010 boul. Des Grandes Prairies; la serata di gala sarà allietata dalla presensa di Johnny e Christina Capobianco. Per informazioni: Cav. Rocco Mattiace 514-892-2387 o Sergio Rigante 450-667-8379.

Festa dei Santi Padroni di Panni – da Rocco_Morena il 31/08/2010 – 01:26

Con zelo verso le nostre tradizioni, anche quest’anno abbiamo festeggiato con successo i nostri Santi protettori ( la Madonna del bosco e San Costanzo Martire ) Giornata piovigginosa ma ci vuole ben altro per poter fermare i Pannesi, che sono stati numerosi a manifestare la loro fede in chiesa e in processione. Purtroppo il pic nic per forza maggiore si è svolto all’interno, con tavolate colme di ogni ben di Dio, balli e canti tradizionali, la magnifica giornata si è chiusa con il sorteggio di tanti bellissimi premi e naturalmente un grazie a tutti i partecipanti da parte del comitato ASCP di Montreal.

Domenica 15 agosto 2010 l’Associazione Valenzano di Montréal ha organizzato i festeggiamenti in onore di San Rocco, patrono di Valenzano (Bari), presso la località di St. Roch de l’Achigan in collaborazione con il comune e la parrocchia di St. Roch de l’Achigan (Qué). Festeggiare San Rocco all’estero dà l’opportunità di rivivere quei ricordi che sono rimasti indimenticabili e che rende orgogliosi del paese natio, ed è sicuramente ideale per poter trascorrere una giornata insieme ed in allegria.
Il programma era il seguente: ore 10:30 messa solenne; ore 11:30 distribuzione del pane di San Rocco, offerto da devoti; ore 11:45 processione per le vie del paese accompagnati dalla Banda di Montreal; ore 12:30 fuochi d’artificio; ore 13:00 pic-nic al parco comunale; ore 15:00 giochi popolari (torneo di calcio); ore 17:30 degustazione di granturco offerto gratuitamente dall’Associazione Valenzano; ore 19:00 estrazioni varie.
Ecco alcune foto dell’avvenimento

Nei giorni 15 – 16 e 17 Agosto 2010 ci sono stati i festeggiamenti in onore di San Rocco Patrono di Valenzano (Bari) Italia. Ecco alcune immagini dell’illuminazione di quest’anno accesa, della processione, della Chiesa e della statua di San Rocco (piccola).

 

Ecco altre foto bellissime di Pierpaolo Spacco del sito web www.pirovagando.it

Immagine Immagine Immagine 

Immagine Immagine Immagine


Quinta edizione di “Ferragosto a Trois Rivieres” – da Pasquale Cifarelli il 21/07/2010 – 14:41

Quinta edizione di “Ferragosto a Trois Rivieres”

In piedi da sinistra: Antonio Fuoco, v.p. Regione Campania, Giovanni Salicetti consigliere sviluppo affari per la Città di Trois Rivieres, Charles Guillemette addetto stampa della stessa città, la signora Dominique una delle organizzatrici della manifestazione, Giuseppe Tedeschi e Sergio Rigante rispettivamente tesoriere e segretario della Federazione Puglia. Anna Maria Maturi consultore Regione Campania, Cav. Rocco Mattiace presidente della Federazione Puglia, Tony Vespa presidente della Federazione Molise e Ginnette Bellemare consigliere municipale di Trois Rivieres.
(Foto Joe Cappadocia)

Per il quinto anno consecutivo la città di Trois Rivieres apre le sue porte alle bellezze italiane, in termini di cultura, gastronomia ed altro. Difatti ritorna “Ferragosto a Trois Rivieres” e grande novità di quest’anno è che saranno tre, e non più una, le regioni italiane che collaboreranno all’organizzazione ed alla presentazione di questo importante avvenimento estivo, culturale e sociale.

Lo scorso anno fu un successone la presenza della Regione Molise a questa manifestazione, quest’anno ad essa si aggiungono la Campania e la Puglia. Il programma della manifestazione è stato presentato la scorsa settimana con due conferenze-stampa, una a Trois Rivieres e l’altra a Montreal, al Centro Leonardo da Vinci. A rappresentare le tre Regioni erano i presidenti Tony Vespa (Molise), Rocco Mattiace (Puglia) e Anna Maria Maturi (Campania) in rappresentanza del presidente Lucio Casale. Tema della manifestazione: “Alla ricerca di sapori e colori italiani”.

Il suo programma è quanto mai ricco a vario.

Venerdi 6 agosto – Apertura del festival con il cantante italo-quebecchese Marco Calliari, che dopo 400 spettacoli in Quebec e una tournée in Europa, ritorna a Trois Rivieres con lo spettacolo “Al faro est”.

Sabato 7 agosto – Eddy Montana e la sua orchestra allieteranno la serata al Parc Portuaire, come lo farà Johnny Capobianco domenica 8 con le canzoni italiane più famose. Tutti gli spettacoli sono gratuiti.

Il centro città di Trois Rivieres vibrerà per 3 giorni con i colori dell’Italia, con danze, musica, babyfoot gigante; di scena il Coro Abruzzese, il Gruppo Jelsi e il Gruppo San Giovanni in Galdo. Sabato rue Des Forges, alle 17, vedrà sfilare le vetture Fiat, Alfa Romeo, Lamborghini, Ferrari e Maserati, mentre lo stesso giorno ed alla stessa ora vi sarà la presentazione del libro “Una bella ragazza”, della scrittrice di Trois-Rivieres Irene Palmorino.

Un nuovo partner farà parte del Ferragosto, il MV Draver (nave crociera) che offrirà due nuove attività: una cena crociera di una durata di 5 ore con cena e sorprese al costo di soli 56.95$; un’altra crociera si farà sul fiume San Lorenzo, dalla durata di 90 minuti e sarà allietata da musica italiana. Per finire, un torneo di calcio che non poteva mancare in questa estata caratterizzata dalla Coppa del mondo da poco conclusa; parteciperanno al torneo 4 squadre, coi colori di Trois Rivieres e di ognuna delle tre regioni partecipanti, in palio la “Coppa Ferragosto”.

I nostri connazionali, e non solo quelli originari delle suddette tre Regioni, sono invitati a partecipare; un servizio di autobus sarà disponibile da Montreal, al modico costo di 5$ e a questo proposito maggiori dettagli la prossima settimana. Le varie attività avranno luogo sulla superba piazza del vecchio Porto di Trois Rivieres. Sarà un’esperienza indimenticabile!

Pasquale Cifarelli
Fonte: www.corriereitaliano.com

I Pugliesi festeggiano i loro Santi – da Webmaster il 06/07/2010 – 12:20

I Pugliesi festeggiano i loro Santi La Federazione Regione Puglia di Montréal-Québec-Canada, in collaborazione con le 19 associazioni pugliesi affiliate, domenica 6 giugno, presso la Chiesa Madonna del Carmine del Monte Carmelo, a Saint Léonard, organizza la ‘Festa dei Santi Pugliesi’. L’iniziativa, giunta alla sua quinta edizione, vuole costituire un momento di aggregazione e di collaborazione tra i tanti pugliesi di Montréal e tutte le Associazioni che li rappresentano allo scopo di mantenere vivi i legami con la terra d’origine. L’evento, unico nel suo genere, si propone di riunire nella stessa giornata tutta la Comunità pugliese del Québec per festeggiare insieme, in uno spirito religioso, i vari santi di cui ciascuna associazione è devota. Per qualsiasi informazione, rivolgersi al presidente Cav. Rocco Mattiace (514-892-2387).


Panni – Gita in autobus nella nostra Belle Province – da Rocco Morena il 04/06/2010 – 11:56

Cari Pannesi

Ancora una volta domandiamo la vostra collaborazione, senza si arriverebbe al nulla. Veniamo al dunque. Non tutti sanno che l’ASCP partecipa in collaborazione con il comune di Panni ad un scambio culturale tra giovani residenti in Panni e giovani residenti a Montreal.

Nel 2009 solamente due giovani da Montreal furono fortunati di essere ospitati a Panni, in realtà non ci fù un vero scamio culturale perchè da Panni non venne nessuno. Quest’anno per la prima volta avremo l’onore di ospitare anche noi due dei nostri giovani compaesani residenti in Panni, (Amedeo DeCotiis e Carmelina Procaccini) con la speranza di non fermarci mai anzi possibilmente di aumentare il numero dei partecipanti. Questi giovani con loro porteranno due quadri, della Madonna del Bosco e di San Costanzo Martire, donatoci dall’Amministrazione comunale di Panni.

NB. Per questo evento la Santa Messa programmata domenica 4 Luglio alle ore 10:00 sarà celebrata martedi 6 Luglio ore 18:30 presso la chiesa Notre Dame di Pompei, con la benedizione dei quadri della Madonna e di San Costanzo. Inoltre si farà una colletta per contribuire alla costruzione della chiesa al bosco dove la nostra venerata Madonna volle che si costruisse. All’amministrazione comunale di Panni, al nostro amato Sindaco Pasquale Ciruolo e al nostro simpatico Dott. Rocco Gesualdi, Assessore del turismo e dell’Ambiente, la comunità di Montreal ringrazia vivamente.

Domenica 11 Luglio 2010 abbiamo organizzato una gita in autobus nella nostra belle Province

La partenza ore 6:30 dalla chiesa Pompei, angolo Sauve e St. Michel

1) Ore 8:30 Visita alla basilica Notre Dame du Cap a Trois Rivires
2) Ore 11:00 Visita e messa a Sait Anne de Beaupré
3) Ore 13:00 Pic-nic
4) Ore 15:00 Visita libera in Quebec cite
5) Ore 21:00 Rientro a Montreal, medesimo posto di partenza

Il costo a persona è di $ 32:00 Posti disponibili 50 primi arrivati, primi serviti

Per prenotare: chiamate il comitato

Tony Montecalvo 450 6298645
Michele Savella 514 3887316
Michele Bianco 514 3897631
Giuseppe Montecalvo 514 3215649
Rocco Morena 514 3893883

Esortiamo tutti voi compaesani ad invitare i vostri amici e simpatizzanti ad accompagnarvi, sia alla messa e benedizione dei quadri, che alla gita in provincia

Augurandoci di essere numerosissimi.

Grazie a tutti il Comitato


Tony Colannino Foundation – da Rocco Morena il 21/03/2010 – 15:17

Comunicato in memoria di un Pannese distinto

Montréal 19 Marzo 2010
Ancora un successo per la “Tony Colannino Foundation” guidata dalla signora Anna Colannino e Famiglia.

Tra amici, parenti e compaesani oltre 130 presenti, hanno gradito la piacevole accoglienza e gustosa cena preparata dagli chef della sala ricevimento “Le Carlton”.
Serata di beneficenza per la raccolta fondi della “Tony Colannino Foundation”. Questa organizzazione ha scopo non lucrativo, fu fondata nel Maggio 2006 dalla famiglia stessa del Colannino, non solo per tenere sempre vivo il ricordo di quest’uomo di grande talento e collaborativo con tutti (per elencare tutte le sue risorse non basterebbe un libro) ma soprattutto di impegnarsi a raccogliere fondi per finanziare l’avanzamento nella ricerca del tumore celebrale “Glioblastome Multiforme” di cui ne fu vittima Tony.
La prima serata di beneficenza fu organizzata il 21 Settembre 2007. In tre anni la fondazione ha contribuito alla ricerca con $39,000.00 + il montante di questa serata, versati al “Montreal Neurological Institute” un’Istituzione fondata nel 1934 dal Dott. Wilder Penfield dedicata allo studio delle malattie collegate al sistema nervoso.
Il Dott. Del Maestro, che lavora per l’Istituzione, nel corso della serata ha informato ai presenti le varie problematiche della malattia.
Anna Colannino e famiglia ringraziano tutti i presenti e non, per l’incoraggiamento e la generosità.
Con la speranza che le ricerche siano d’aiuto a chi soffre di problemi e di malattie neurologiche, permettendoli di vivere una vita più adeguata e meno dolorosa.


La Puglia fa breccia nei cuori degli innamorati – da Vittorio Giordano il 10/03/2010 – 12:24

La Puglia fa breccia nei cuori degli innamorati

Oltre 350 gli ospiti al “Le Chateau Classique” per celebrare, tra musica e sapori casarecci, la Festa di San Valentino.

Ancora un successo per la Federazione Regione Puglia guidata dal Cavaliere Rocco Mattiace. Questa volta l’occasione è stata rappresentata dalla festa di San Valentino, la festa per accellenza dell’amore, celebrata anche a Montréal da oltre 350 pugliesi che, lo scorso 13 febbraio 2010, hanno gremito la sala di ricevimento “Le Chateau Classique”. Luci, colori, sorrisi, buon umore e tanta bella musica. Senza dimenticare gli squisiti sapori. Ad accogliere gli ospiti, infatti, un abbondante buffet di antipasti a base di carne e pesce, uno squisito cocktail mediterraneo. Quindi la pasta casareccia, l’arrosto di vitello con contorno, l’insalata verde, la frutta e la pannacotta. E gli immancabili panini con la pizza a tarda serata. Un invito a nozze per tutti i buongustai. Molte le personalità presenti, tra cui Malek G. Badro, direttore della Federazione delle Casse Popolari Desjardins, Mariano De Carolis, direttore generale della Caisse Populaire Canadienne Italienne e Lucio Casale, presidente della Federazione Campania del Québec. Non poteva mancare un tocco di galanteria e così, per impreziosire la serata, è stata offerta una rosa ad ogni donna presente. Subito dopo l’antipasto, Maria Mattiace – intervenuta per salutare gli ospiti – ha accolto sul palco tutti i presidenti delle 18 associazioni affiliate. A loro è stato espresso il più vivo ringraziamento per l’opera quotidiana che fa della Federazione Puglia di Montréal una delle più attive e dinamiche di tutto il Canada. Sono loro, infatti, i veri protagonisti della serata, acclamati dai rispettivi membri e dai propri familiari accomodati nei vari tavoli sparsi per la sala. Visibilmente soddisfatto il presidente Rocco Mattiace: «C’è voluto un grande sforzo per organizzare questa serata. Il merito di questo ennesimo successo va a tutti i presidenti. San Valentino richiede molto amore e qui in sala ce n’è tanto».

Tra una pietanza e l’altra spazio alle danze, un toccasana per agevolare la digestione. Ad allietare la serata la superba voce di Jonny Capobianco accompagnato dalla figlia Cristina, un duetto sempre molto piacevole da ascoltare. Vasto il repertorio delle canzoni interpretate, con in testa i classici successi napoletani. E poi spazio alle danze, dal tango alla mazurca, dalla tarantella al valzer. Per la gioia delle tantissime coppie in sala che non si sono risparmiate sulla pista da ballo. E alla fine, come da tradizione, il sorteggio con ricchi premi in palio: una televisione per un valore di 1000 $, un orologio da donna da 500 $, un orologio da uomo da 500 $, una saragona e un cestino offerto dalla boucherie Mimmo. Il tutto per un totale di 4mila $. Nulla in confronto all’amore e all’affetto per i propri cari che fa dei pugliesi una delle “famiglie” più unite e felici della città.

Vittorio Giordano – www.corriereitaliano.com

Erano presenti: Rosanna Palermo, relazione pubbliche FRR e segretaria-tesoriera Nuova Centrale Pugliese; Maria Mattiace, presidente Nuova Centrale Pugliese e consultore CGPM (giovani); Anna Santamaria, presidente Santi Medici. Inoltre Tony Montecalvo, 1º VP Federazione Regione Puglia e presidente di Panni; Giuseppe Tedeschi, segretario FRP e presidente Peschici; Sergio Rigante, segretario FRP e presidente Bisceglie; il Cavaliere Rocco Mattiace, presidente della Federazione Puglia; Domenico Goffredo, 2º VP Federazione Regione Puglia e presidente di Giovinazzo; Franco Bellomo, Consultore CGPM e presidente Valenzano; Erasmo Farella, verificatore conti e vicepresidente Toritto; Michele Lorusso, presidente San Nicola di Bari; Franco Ancora, presidente Brindisi; Carlo Campanelli, in rappresentanza di Gerardo Spadafino, presidente di Grumo Appula. Inoltre: Matteo Papapicci, presidente Figli di Giovinazzo; Cosmo Chimienti, in rappresentanza di Paolo Novielli, presidente del Circolo Ricreativo Sannicandrese; Domenico Lanzisaro, in rappresentanza di Carlo Lozito, presidente di San Rocco Palo Del Colle; Giuseppe Mastrandrea, presidente di San Giuseppe Palo Del Colle.


Cook Off Pugliese – da www.corriereitaliano.com il 16/01/2010 – 23:21

Giovani pugliesi ai fornelli, vincono D’Amico e Mandracchia


Il 30 Gennaio 2010, l’associazione giovanile “La Nuova Centrale Pugliese” ha organizzato il concorso gastronomico “Cook off Pugliese”. L’evento, che si è svolto presso la Casa Puglia di Montréal, si è rivelato un grosso successo con oltre 200 partecipanti. I cuochi sono stati divisi in due categorie, quella dei “battling cooks” e l’altra dei “novice”. Nella prima categoria si sono affrontati due giovani cuochi d’origine pugliese: Enzo D’Amico, 25 anni e Jonathan Geronimo, 23 anni. Nel passato questi cuochi hanno avuto la possibilità di recarsi in Italia per studiare la gastronomia pugliese grazie a progetti messi a punto dalla Federazione Regione Puglia e La Nuova Centrale Pugliese. Enzo e Jonathan hanno così preparato vari piatti per “sedurre” i palati di giudici ed invitati. I giudici si sono basati su i seguenti criteri: presentazione, preparazione, creatività, gusto e uso degli ingredienti pugliesi. Tra i due cuochi è stato un testa a testa ma alla fine a spuntarla è stato Enzo D’Amico. I due partecipanti della categoria “Novice”, invece, sono stati Mark Landucci ed Erik Mandracchia, 20 anni entrambi. Mark ed Erik hanno preparato vari piatti, tra cui porchetta, orecchiette, cozze, guanciale di vitello, cavatelli ecc. Nel corso della serata tutti i presenti hanno avuto l’opportunità di assaggiare le varie ricette ed esprimere il loro giudizio tramite il voto segreto. Ancora una volta è stata dura scegliere il più bravo ma a ricevere il primo premio è stato Eric Mandracchia. La Nuova Centrale Pugliese ringrazia Rosanna Palermo, Vito Mattiace, Angelo Racanelli, Giulia Sollecito e Maria Mattiace per la preparazione e l’organizzazione di questa divertentissima attività giovanile e ringrazia tutti i collaboratori sponsor, i presidenti delle varie associazioni affiliate alla federazione e gli sponsor che hanno offerto i vari prodotti pugliesi: l’Intermarché Lagoria, Boucherie Mimmo, Favuzzi International, Les Distribution Carvi, Frank & Dino Aliments, Ciocciaro Sports Bar & Grill, Le Chateau Classique & Iris Importing.

Fonte: corriereitaliano.com